fbpx

Molti ragazzi ci chiedono come iniziare a produrre musica da casa…

In questo articolo ho deciso di racchiudere l’intero processo in soli 3 PASSI!

Se ancora non mi conosci io sono Andrea, il fondatore del blog “Musicista Creativo”: produco musica da 10 anni e suono il pianoforte da oltre 20 anni!

Questo per dirti che ciò che insegno l’ho provato sulla mia pelle.

E ogni mio consiglio arriva dall’esperienza maturata in tutti questi anni in Home-Studio!

Se non hai voglia di leggere tutto l’articolo e vuoi passare subito alla pratica, qui sotto trovi il corso GRATUITO che ha aiutato migliaia di Beatmakers come te a produrre musica da zero.

PASSO N.1 = ATTREZZATURA NECESSARIA

È possibile produrre musica SENZA comprare attrezzatura?

Beh, la risposta è SI.

Tutti siamo partiti da zero, quindi non preoccuparti dell’attrezzatura super professionale per ora.

Tutto quello di cui hai bisogno per iniziare sono:

  • Un computer
  • Una DAW (programma per produrre)

Per quanto riguarda tutte l’attrezzatura professionale come casse, cuffie, scheda audio e tastiera…ci penserai dopo!

La verità è che per iniziare a produrre musica NON hai bisogno di spendere per forza dei soldi.

Ti svelo un segreto: l’attrezzatura super-professionale non serve a nulla ALL’INIZIO.

Perchè?

La risposta è semplice: dopo tanti anni di lavoro nella produzione musicale, ti posso assicurare che all’inizio bisogna focalizzarsi SOLO sulle proprie competenze.

Non ha senso comprare attrezzatura da 2.000€ se poi non sai neanche come scrivere una melodia sul Piano-Roll!

Inizia a produrre musica da zero >>

PASSO N.2 = SCELTA DELLA DAW

Partiamo dal presupposto che il programma per produrre musica viene chiamato Sequencer o Daw.

Anche qui, puoi iniziare a fare musica GRATIS al 100%.

Comprare subito un programma di produzione musicale NON è la soluzione.

Anzi, ti conviene prima scaricare alcune Demo gratuite.

Molti sequencer offrono questa possibilità: non fartela sfuggire.

Concediti un paio d’ore per cercare la Daw adatta a te e non accontentarti della prima che ti capita.

Non sottovalutare questa scelta, perchè il programma che acquisterai molto probabilmente sarà quello sul quale lavorerai per i prossimi anni.

E inoltre, studierai tutte le funzioni nel dettaglio per migliorare sempre di più quelle che sono le tue abilità.

Non vorrai studiare per mesi e poi decidere di cambiare Daw all’improvviso perchè non ti convince, giusto? Ok, quindi…fai la tua scelta.

Devi ricordati alcune cose prima di scegliere il tuo programma per produrre:

-Ci sono programmi con più funzionalità e altri con meno funzionalità.

– Ci sono programmi semplici e altri complessi.

-Ci sono programmi intuitivi e altri difficili da comprendere.

Ma questo, in linea di massima, non cambierà di molto il livello delle tue produzioni e la sonorità delle tue basi: la differenza la fanno la tua voglia di imparare e le competenze che svilupperai.

Più ti darai da fare, prima arriveranno i risultati.

Più farai pratica, prima potrai definirti un gran Producer.

Più studierai, prima potrai creare basi personalizzate e venderle online, come me e molti altri ragazzi che lo stanno già facendo.

Vuoi un consiglio sulla DAW da scegliere? Parti con FL Studio, super semplice ed intuitiva.

Vedrai che ti troverai benone 🙂

Inizia a produrre musica da zero >>

PASSO N.3 = STUDIA LE FONDAMENTA

Vuoi imparare a fare musica? STUDIALA.

È un concetto così semplice…eppure molti Producers vanno ad orecchio sperando di azzeccare qualche nota qua e là!

La verità è che devi studiare LE FONDAMENTA, cioè le regole di teoria e composizione.

Senza queste, non andrai da nessuna parte, credimi.

Mi ricordo ancora quando ho scaricato la Demo di FL Studio (non so con precisione quanti anni fa) e ho iniziato a leggere quel PDF lunghissimo per poter capire al meglio tutte le funzionalità.

Bene, dopo ore e ore di lettura conoscevo alla perfezione tutta la DAW.

Ma nella pratica?

Nella pratica non riuscivo a creare melodie sensate!

Avevo la testa stra-piena di idee e la creatività non mi mancava.

Ma in qualche modo dovevo farla sfociare tutta questa creatività!

La soluzione l’ho trovata, col tempo, nello studio della TEORIA MUSICALE e dell’armonia.

So a cosa stai pensando…

“Andrea, ma la teoria musicale è troppo complessa e noiosa!!”

E invece ti sbagli. Perchè il nostro metodo di insegnamento è facilmente digeribile e va dritto al punto.

Abbiamo creato un corso che spiega dalla A alla Z come produrre musica applicando tutte le regole di teoria musicale.

Clicca qui sotto per guardarlo ora, è GRATIS!

Inizia a produrre musica da zero >>

Conclusioni

Per iniziare a produrre musica gratuitamente hai bisogno di: un PC, una DAW (va bene anche la demo) e le competenze di teoria musicale.

Tutto il resto viene in secondo piano.

Non fare l’errore che fanno tutti, cioè: focalizzarsi sulle competenze sbagliate.

Se ad esempio inizi a studiare il MIX e il MASTERING ma non sai nemmeno come scrivere una melodia…beh, allora stai sprecando tempo!

Il mio consiglio è quello di iniziare fin da subito a muoverti agilmente sulla DAW e di padroneggiare il prima possibile la teoria musicale e la composizione.

Noi siamo specializzati proprio in questo campo, perchè sappiamo quanto sia difficile per un Beatmaker studiare questi argomenti.

Infatti abbiamo semplificato tutto in una Masterclass Gratuita di circa 1H.

La trovi qui sotto.

Grazie mille per avermi seguito fino a qui e…alla prossima!

Stay Creative

-Andrea

PS: Se hai deciso di iniziare a produrre musica con FL Studio, allora questo video ti sarà particolarmente utile 🙂